quick quiche con patate e carciofi

12 marzo 2012 § 3 commenti


Torta salata e foto (scattata al volo prima di uscire di casa stamattina) superveloci. Se vi organizzate bene in un’ora è pronta.
La base è una brisée, con mooolto meno burro e l’aggiunta di vino bianco, che secondo me con i carciofi ci sta perfetto. Temevo che la pasta risultasse gommosetta, invece è friabile ma compatta e credo che continuerò a farla così: rispetto alla ricetta tradizionale i grassi si dimezzano.

ingredienti per la pasta
200 g di farina
80 g di burro freddissimo
80 g (circa) di vino bianco (freddissimo anche lui)
sale qb
ingredienti per il ripieno
1 patata
2 carciofi
220 di latte
10 g di burro
50 g di ricotta salata
un cucchiaio di farina
1 uovo
un pizzico di noce moscata
sale qb

Tagliate il burro a tocchetti e “sbriciolatelo” nella farina, lavorando velocemente con la punta delle dita. Non importa se non si amalgama perfettamente, anzi: sono proprio i pezzetti di burro che, sciogliendosi, determinano la friabilità della pasta. Ho studiato!
Aggiungete il sale, poi il vino poco alla volta, fino ad avere un impasto non troppo asciutto, leggermente più idratato rispetto a una brisée classica. E lavorate sempre molto velocemente, va scaldato il meno possibile! Stendete a circa 2 mm di spessore e rivestite una teglia da crostata con l’impasto, bucherellandolo abbondantemente. Mentre preparate il ripieno mettete tutto in frigorifero e scaldate il forno a 180°.
Preparate una besciamella molto diluita stemperando la farina nel latte. Portate a ebollizione e quando vela il cucchiaio spegnete e aggiungete la noce moscata e il sale, poi, quando la besciamella sarà tiepida, l’uovo leggermente battuto e la ricotta salata.
Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti di circa 1 cm di lato, pulite i carciofi, eliminate le foglie più dure e affettateli sottilissimi, distribuite il tutto sull’impasto, ricoprite con la besciamella e fate cuocere per circa 40 minuti.
È buona calda, è buona fredda, è buona tiepida.
Io l’ho farcita con quello che avevo in casa, ma nulla vi vieta di sbizzarrirvi!

Advertisements

Tag:, ,

§ 3 risposte a quick quiche con patate e carciofi

  • ornella ha detto:

    Ottima idea usare meno grassi e preferire il vino! Proverò senz’altro la tua invitante versione:) Buon inizio settimana

  • Enrica ha detto:

    non c’è che dire, mi prendi per la gola!!! Non ho mai provato a fare la pasta brisée, dalla descrizione sembra squisita… mi sa che di ricette tue ne proverò parecchie! buona giornata!
    P.S. hai l’occhio del fotografo, come dico io… ci sono persone che indipendentemente dal soggetto, dalla macchina fotografica, dalle nozioni teoriche di fotografia, hanno quel qualcosa in più naturalmente che fa la differenza.

  • nanocucina ha detto:

    @ornella: non credevo nemmeno io che venisse così friabile, mi aspettavo l’effetto gnucco!

    @enrica: provala, è semplicissima e molto veloce. in effetti il segreto è proprio la velocità 🙂
    per le foto, devo dire che photoshop è un ottimo alleato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo quick quiche con patate e carciofi su nanocucina.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: