torta al cioccolato con glassa alla crema di burro e latte condensato

23 aprile 2012 § 3 commenti





Questo weekend dovevo preparare una torta-baratto (quelle torte che si utilizzano come merce di scambio in sostituzione del vile denaro). Volevo una torta importante, a strati (mai fatto una torta a strati), con una copertura (mai fatta una torta con copertura). Mi sono messa a studiare un po’ e ho scoperto un mondo fatto di gente più brava di me che prepara dolci di, tipo, otto strati, ognuno farcito con una crema diversa e le ricopre con glasse perfettamente lisce che uno si chiede: ma come ha fatto? Poi a un certo punto ho trovato questa. L’essenza del GENIO: una crema al burro preparata solo con burro (per l’appunto) e latte condensato.  E basta. Una crema che secondo me ne mangi un cucchiaio e poi sei in pace per almeno 15 giorni. Io anche quando disegno parto sempre dai dettagli e faccio tutto il resto (che sarebbe IL METODO SBAGLIATO, mi han sempre detto), intorno a questa glassa ho costruito la torta. Per la base volevo qualcosa che contrastasse come colori e gusto, e alla fine ho improvvisato una torta al cioccolato al profumo di arancia, mentre per la farcitura ho preferito una marmellata leggermente aspra come quella di ribes rossi, che stempera la burrosità della glassa.

ingredienti per labase
120 g di zucchero
100 g di cioccolato fondente 70%
150 g di burro
300 g di farina
3 uova grandi
170 g di acqua
1 bustina di lievito vanigliato
2 pizzichi di sale
2 cucchiai di cacao amaro
2 arance (succo)
1 cucchiaio di latte in polvere

ingredienti per la copertura
200 g di latte condensato zuccherato
125 g di burro freddo

ingredienti per la farcitura
1 vasetto di marmellata di ribes rossi
(o altra marmellata a piacere)

Portate il forno a 160°. Scaldare l’acqua, allontanarla dal fuoco e sciogliervi il cioccolato tagliato a piccoli pezzi. Montare il burro con lo zucchero e aggiungere il cioccolato fuso, il succo delle due arance e le uova. Setacciare la farina insieme al lievito, il latte in polvere, il cacao, il sale e unire al composto liquido. Amalgamare qualche minuto e versare in uno stampo da 24 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato e cuocere per mezz’ora a 160°, poi terminare la cottura a 180°. Come al solito fate la prova dello stecchino (o dello spaghetto, se non avete uno stecchino).
Nel frattempo preparate la copertura: tagliate il burro a piccoli pezzi e lavoratelo con le fruste elettriche per una decina di minuti. Quando il burro è ben montato iniziate ad aggiungere il latte condensato, poco alla volta, continuando a montare. Al termine otterrete una crema liscia e molto consistente. tutto qui? Tutto qui. Lasciatela in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
Lasciate raffreddare la torta, tagliatela a metà in senso orizzontale e farcitela con abbondante marmellata. Riposizionate il disco e rivestite tutto con la crema al burro. Siate generosi. Se non la volete servire subito conservatela in frigorifero, lasciandola a temperatura ambiente per una mezz’ora prima di mangiarla.

Advertisements

Tag:, , ,

§ 3 risposte a torta al cioccolato con glassa alla crema di burro e latte condensato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo torta al cioccolato con glassa alla crema di burro e latte condensato su nanocucina.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: