la ricetta della cheesecake di California Bakery

19 novembre 2011 § 4 commenti

Questa cheesecake non è solo una delle migliori che io abbia mai fatto. Questa cheesecake è una delle migliori che io abbia mai mangiato.
Tutto merito di Jasmine (che io continuerò a saccheggiare finché non dirà BASTA) (tipo che mi sono già annotata la ricetta dei Kaak), che ha condiviso la ricetta della cheesecake di California Bakery, che se non l’aveta mai mangiata, è una cosa, ma una cosa che non avete idea. Se potete fatevi un favore: andateci. Poi mi dite se non avevo ragione.
La ricetta segue fedelmente quella di Jasmine, a parte i tempi di cottura, che ho prolungato un po’. La sua poi è più alta, proprio come quella originale, per cui consiglio di usare uno stampo da 20/22 cm e non da 24 come il ho fatto io. È buona uguale, ma così viene più bella.

ingredienti

per la crosta
300 g di biscotti digestive
100 g di burro fuso
1/2 cucchiaino da caffè di cannella
1 cucchiaino di miele di acacia

per la crema
400 g di robiola
300 g di ricotta fresca
200 g di zucchero bianco
150 g di panna fresca
40 g di yogurt greco
4 uova leggermente battute
1/2 cucchiaino di farina 00 setacciata
Scorza di limone

Frullate i biscotti insieme al burro fuso fino ottenere un composto bricioloso che però tende a compattarsi quando lo premete con le dita. Rivestite uno stampo con apertura a cerniera con il composto, premendo bene e cercando di ottenete uno strato uniforme. Lasciate riposare una mezz’ora almeno in frigorifero. 
Scaldate il forno a 160° e preparate il ripieno: setacciate la ricotta, amalgamatela bene con la robiola e aggiungete il resto degli ingredienti. Nell’ordine: lo zucchero, lo yogurt, la scorza di limone grattugiata, le uova leggermente battute, la panna e la farina.
Riempite la base della cheesecake con il composto e fate cuocere per circa 65/70 minuti (a Jasmine sono bastati 55 minuti, immagino sia una questione di forno). Spegnete e lasciate il dolce nel forno aperto per altri 5 minuti.
Fate raffreddare la cheesecake per almeno 3 ore a temperatura ambiente e in frigorifero per altre 2.
Prima di servirlo lasciatela fuori dal frigorifero almeno una decina di minuti.

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag cheese cake su nanocucina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: